Rubrica4

Faranno pressione, nei rispettivi Stati di appartenenza, perchè si instauri “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti” (spendibile e non prelevabile negli stessi confini) a tutte le popolazioni del mondo?

Continua a leggere "Faranno pressione, nei rispettivi Stati di appartenenza, perchè si instauri “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti” (spendibile e non prelevabile negli stessi confini) a tutte le popolazioni del mondo?"
Rubrica4

Dalle sigarette alla carne (etc. ???), cominciano i divieti pubblicitari di eccessi imprenditoriali passati, senza eccellenze di “qualità”… Per il futuro (a parte la politica, il giornalismo politico e a chi sfrutta canoni televisivi obbligatori di Stato) a quale lavoro legarsi di più senza “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti”?

Continua a leggere "Dalle sigarette alla carne (etc. ???), cominciano i divieti pubblicitari di eccessi imprenditoriali passati, senza eccellenze di “qualità”… Per il futuro (a parte la politica, il giornalismo politico e a chi sfrutta canoni televisivi obbligatori di Stato) a quale lavoro legarsi di più senza “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti”?"
Rubrica4

Senza “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti” (spendibile e non prelevabile), quando ci accorgeremo che è l’intera “definizione” della società(?), dal lavoro al tempo libero, dalle famiglie alle natalità, fino ai figli, allo Stato e alla loro organizzazione e crescita, a non aver ancora sviluppato nuove migliorative mentalità per il futuro?

Continua a leggere "Senza “un minimo reddito mensile, universale, garantito a tutti” (spendibile e non prelevabile), quando ci accorgeremo che è l’intera “definizione” della società(?), dal lavoro al tempo libero, dalle famiglie alle natalità, fino ai figli, allo Stato e alla loro organizzazione e crescita, a non aver ancora sviluppato nuove migliorative mentalità per il futuro?"